ASGTM


 BUONA DOMENICA...
piccola rubrica settimanale a cura di don Domenico: 18/08/2019  

Vivere da giusti

Per entrare nella pagina evangelica, difficile e provocatoria, di oggi ci viene in aiuto la lettera agli Ebrei. Dobbiamo tenere “fisso lo sguardo su Gesù, autore e perfezionatore della fede”. L’eucaristia è questo: non perdere lo sguardo all’invisibile presenza. Tutto il resto (testi, preghiere, canti, fiori, luci e colori…) è in funzione di un incontro reale che ci afferra e ci guarisce. In questo incontro avviene, infatti, un evento sensibile: ci è “posta innanzi la gioia”, come avvenne per Gesù. La gioia non è un piacere transitorio, non è neppure la felicità piena e intramontabile della comunione definitiva con Dio. Gioia sono sprazzi di felicità che ci raggiungono, senza che li possiamo produrre noi, quando facciamo ciò che è giusto, come fece Gesù quando “si sottopose alla croce”. Non tela puoi dare, te la trovi, come conferma di una vita spesa bene.
Fare il giusto tuttavia non è solo difficile in sé, in confronto alla strada larga del compromesso. È anche una condizione che paradossalmente produce spesso ostilità e disonore (ignominia). Il comportamento puro, trasparente e coerente produce inimicizia fino all’odio. Il giusto è insopportabile. La sua sola presenza è una contestazione del compromesso, della mediocrità, della bassezza. L’esempio di Geremia è paradigmatico: “Si metta a morte questo uomo, perché egli scoraggia i guerrieri e tutto il popolo dicendo loro simili parole”. Geremia dice il giusto, non ciò che potere e popolo vorrebbe sentire. Il profeta riporta sempre alla realtà; smaschera le illusioni. “Allora presero Geremia e lo gettarono nella cisterna di Malchia”. Più violenta ancora la fine di Gesù. Non aveva altro messaggio che l’accoglienza e l’amore; non altra pratica che il servizio ai piccoli e ai poveri. Contro di lui si abbatté “una così grande ostilità” da inchiodarlo alla croce.
Perché questa assurdità? Perché per il bene ricevere il male? È un “mistero di iniquità” commenta s. Paolo. In un mondo perverso (l’ostilità dei peccatori) il giusto non può che soffrire. Certo, la parola di Gesù è sempre stata tagliente, pura, estrema: “Sono venuto a portare il fuoco sulla terra”. Il Maestro è sempre stato lucido fin dai suoi primi passi sul destino dei giusti: “C'è un battesimo che devo ricevere; e come sono angosciato, finché non sia compiuto!”
Gesù non ha mai voluto divisioni: ha sempre andato verso tutti. Ha mangiato anche con scribi e farisei. Non ha mai parlato che di unità e fratellanza. È vissuto per gli altri; ha contrastato ogni pregiudizio… Era persona giusta (“maestro buono…”). È vissuto per il vero.
Che cosa dobbiamo fare noi? Non “perderci d'animo”, resistere anche “fino al sangue” nella lotta per il giusto e il vero. Come Gesù.
L’eucaristia è la nostra pace, la nostra gioia, nei conflitti e nella lotta per vivere da giusti.



(Questa pagina è stata consultata: 2130 volte)



COMMENTO:
Offerto da  

Leggi  RUBRICHE  precedenti
18/08/2019 - 11/08/2019 - 04/08/2019 - 28/07/2019 - 21/07/2019 - 14/07/2019 - 07/07/2019 - 30/06/2019 - 16/06/2019 - 09/06/2019 - 02/06/2019 - 26/05/2019 - 19/05/2019 - 05/05/2019 - 28/04/2019 - 21/04/2019 - 07/04/2019 - 31/03/2019 - 24/03/2019 - 17/03/2019 - 10/03/2019 - 03/03/2019 - 24/02/2019 - 17/02/2019 - 03/02/2019 - 27/01/2019 - 20/01/2019 - 13/01/2019 - 06/01/2019 - 30/12/2018 - 23/12/2018 - 16/12/2018 - 09/12/2018 - 02/12/2018 - 25/11/2018 - 18/11/2018 - 11/11/2018 - 04/11/2018 - 28/10/2018 - 21/10/2018 - 14/10/2018 - 07/10/2018 - 30/09/2018 - 23/09/2018 - 16/09/2018 - 09/09/2018 - 02/09/2018 - 26/08/2018 - 19/08/2018 - 12/08/2018 - 05/08/2018 - 29/07/2018 - 22/07/2018 - 15/07/2018 - 08/07/2018 - 01/07/2018 - 24/06/2018 - 17/06/2018 - 10/06/2018 - 03/06/2018 - 27/05/2018 - 20/05/2018 - 13/05/2018 - 06/05/2018 - 29/04/2018 - 22/04/2018 - 15/04/2018 - 08/04/2018 - 01/04/2018 - 25/03/2018 - 18/03/2018 - 11/03/2018 - 04/03/2018 - 25/02/2018 - 18/02/2018 - 11/02/2018 - 04/02/2018 - 28/01/2018 - 21/01/2018 - 14/01/2018 - 07/01/2018 - 31/12/2017 - 24/12/2017 - 17/12/2017 - 10/12/2017 - 03/12/2017 - 26/11/2017 - 19/11/2017 - 12/11/2017 - 05/11/2017 - 28/10/2107 - 22/10/2017 - 15/10/2017 - 08/10/2017 - 01/10/2017 - 24/09/2017 - 17/09/2017 - 10/09/2017 - 03/09/2017 - 27/08/2017 - 20/08/2017 - 13/08/2017 - 06/08/2017 - 30/07/2017 - 23/07/2017 - 16/07/2017 - 09/07/2017 - 02/07/2017 - 25/06/2017 - 03/06/2018 - 11/06/2017 - 04/06/2017 - 28/05/2017 - 21/05/2017 - 14/05/2017 - 07/05/2017 - 30/04/2017 - 23/04/2017 - 16/04/2017 - 09/04/2017 - 02/04/2017 - 26/03/2017 - 19/03/2017 - 12/03/2017 - 05/03/2017 - 26/02/2017 - 19/02/2017 - 12/02/2017 - 05/02/2017 - 29/01/2017 - 22/01/2017 - 15/01/2017 - 07/01/2017 - 01/01/2017 - 24/12/2016 - 17/12/2016 - 11/12/2016 -