Con grande riconoscenza comunico l’avvenuta conclusione del Progetto Terzo Valore che, grazie all’aiuto di molti, ha raccolto tramite la piattaforma Terzo Valore 97.000€ di prestiti e 22.500€ di donazioni!
La paella con alcune offerte pervenute in seguito, ha contribuito a raccogliere 4050€.
Grazie!
Questi numeri significano:
  - poter acquisire gli immobili che saranno la casa per persone in grave difficoltà
  - assumersi un debito nei confronti della banca (pari alla differenza fra la spesa complessiva del progetto e quanto raccolto sotto-forma di prestiti e donazioni).

Nello specifico il debito della durata di 10 anni ammonta a 97.000€ verso i prestatori e 240.950€ nei confronti della banca.
I debiti non ci spaventano, li pagheremo, con l’aiuto di tutti. Ciò che conta per noi è compiere azioni, destinate ad organizzare e ad accrescere la speranza dei singoli e della collettività, investendo energie per coloro che a causa di patologie diverse normalmente sono trattati da "esclusi" ma che invece possono dare tantissimo.
A questo proposito vi informo che il caseggiato di Carmagnola è in fase di ristrutturazione e nei primi mesi del 2018 potrà aprire i battenti.
Comunicheremo le date di inaugurazione, perché avremmo piacere di condividere con voi questo momento e di mostrarvi come abbiamo impiegato le varie risorse raccolte finora.
Nella Gallery troverete tra pochi giorni alcune foto recenti che vi permetteranno di verificare lo stato di avanzamento dei lavori.
Via Nizza ha avuto qualche vicissitudine in più.
Un alloggio verrà acquistato in settimana e daremo subito corso ai lavori di ristrutturazione al fine di poter aprire la nuova unità dedicata all’autismo già nella prossima primavera.
Questo è solo l’inizio della quantità di progetti ed iniziative che si possono avviare per attivare processi di autonomia e di integrazione dei ragazzi che ci sono affidati.
Vi terremo informati, perché siamo convinti che solo una rete attiva fra le persone, può sostenere progetti di cittadinanza all’interno del mondo della disabilità: la disabilità infatti non è un fatto privato, ma riguarda tutti.

Continuate a sostenerci ed insieme continueremo a fare cose grandi!

(N. visite: 13422)           Riservato ai soci e volontari (Inserisci E-Mail)          


         
 
Vuoi entrare in ASG come socio, volontario, sostenitore?
Indicaci la tua email e sarai contattato per un periodo di tirocinio e di formazione.

Email 
    Grazie!